Antonio Ratti Cultural Space - Ex Church of St. Francis
accedi direttamente
con l'account di

Prenota ora una esperienza in zona!

Antonio Ratti Cultural Space - Ex Church of St. Francis

Antonio Ratti Cultural Space - Ex Church of St. Francis

 

HELP US TO IMPROVE OUR WEBSITE

Thanks to your help we can improve the quality of the information provided by Weagoo

Report an error

rating

Antonio Ratti Cultural Space - Ex Church of St. Francis

LOCAL LANGUAGE NAME: Spazio Culturale Antonio Ratti - Ex Chiesa Di San Francesco

ADDRESS: Viale Lorenzo Spallino 1 - 22100 - Como - CO - Italy

CITTA: Como

TYPOLOGY: Palaces/Buildings

MAIL:

URL:

TELEFONO:

PREZZO:

ORARIO:

PRENOTA:

CARD NR.: #7521

The building dates back to 1203, when it was started by St. Anthony of Padova in honour of St. Francis, of which he was a fervent disciple. Completely destroyed in 1527, it was reborn after a decade but suffered several mutilations over the centuries. In the seventies (of the 20th century) it was renovated by the municipal administration and is one of the most important monuments of Como, with frescoes by Carloni. In 2010 the space was dedicated to the Knighted Antonio Ratti

City Sponsor
 

SEARCH FOR HOTEL

Booking.com
search in booking

Se preferisci puoi cercare un hotel direttamente in un quartiere o vicino ad un punto di interesse ...clicca e apri la scheda che ti interessa di più

SELECTION

you can print the selected sites or you can create a detailed roadbook (for registered user)

How to use selection

add place to selection

delete place from selection


Per stampare deve essere presente almeno un luogo nella selezione.

delete all

ADD TO ROADBOOK

(requires login)

PRINT

Progetto a cui hanno contribuito studenti, professori, esperti, guide, fotografi e viaggiatori che hanno dedicato il loro tempo gratuitamente a raccogliere informazioni e punti di interesse. Weagoo srl ha supportato il progetto economicamente e mettendo a disposizione l'infrastruttura.Seppur sia stato espressamente richiesto a tutti i contributori del progetto di utilizzare materiale con licenza Creative Commons, data la quantità e mole di dati raccolti, non è escluso che siano pubblicate informazioni o immagini di terzi. Il sito è reso pubblico e gratuito, senza finalità commerciali, nel caso ravvisiate una violazione dei diritti vi chiediamo di segnalarcelo e provvederemo a indicare la proprietà oppure alla rimozione immediata degli stessi.

SEGNALA UN ERRORE